Fitbit: rallentano le vendite, nonostante i nuovi prodotti

di

Il mercato dei fitness tracce potrebbe essere quanto mai vicino a raggiungere la saturazione, ed a conferma di ciò arrivano anche i risultati finanziari annunciati da Fitbit, che nel corso degli ultimi tre mesi ha registrato un utile di circa 26 milioni di Dollari, in calo rispetto ai 46 milioni dello stesso periodo dello scorso anno.

Nel corso del periodo analizzato, la compagnia ha presentato due nuovi dispositivi, il Charge 2 ed il Flex 2, ed ha lanciato anche una nuova partnership con Kohl e Vera Wang.
Anche contando i clienti business, Fitbit ha registrato una crescita del solo 11% in termini di unità vendute.
Il CEO, James Park, in un comunicato diffuso, si è detto “felice dell’accoglienza positiva ricevuta dai nostri nuovi prodotti, che abbiamo lanciato nel terzo trimestre. Continuiamo a registrare una crescita, seppur ad un ritmo inferiore rispetto a quello previsto”.
La battaglia legale con Jawbone, relativa ad alcuni brevetti, però, potrebbe aumentare i costi di gestione, in attesa del periodo natalizio, nel corso del quale l’azienda si “ri-focalizzerà sul miglioramento dell’utilità dei nostri prodotti che dovranno essere integrati più profondamente nell’ecosistema sanitario, sfruttando il marchio in alcune nuove aree di crescita”.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0