Fitbit si appresta a debuttare in borsa: IPO da 100 milioni di Dollari

di

Un altro importante marchio del settore tecnologico è pronto a fare il debutto in borsa. Si tratta di Fitbit, i cui responsabili hanno appena depositato una istanza avente ad oggetto un'offerta pubblica iniziale (IPO) da 100 milioni di Dollari.

L'azienda, infatti, avrebbe intenzione di debuttare presso il New York Stock Exchange (NYSE) con il simbolo Fit. Fitbit, forte dei suoi 10,9 milioni di dispositivi venduti nel 2014, ed i 3,9 milioni di indossabili acquistati da Gennaio a fine Marzo, può contare su un reddito lordo di 336 milioni di Dollari e 48 milioni di utile netto nel primo trimestre dell'anno.
E proprio il fatto che stia attraverso questo periodo d'oro potrebbe essere uno dei fattori che ha spinto i dirigenti a debuttare subito in borsa, un fattore a cui bisogna aggiungere anche la crescente popolarità degli smartwatch con capacità di monitorare i movimenti degli utenti, come l'Apple Watch di Apple.
Questo tentativo, che potrebbe essere rischioso come per tutte le società, però potrebbe portare nuovi investitori, i quali tramite l'afflusso di nuovi capitali che potrebbero permettere agli sviluppatori di migliorare i prodotti. 

Quanto è interessante?
0