Formalizzato il divorzio da 38 miliardi di Dollari tra Jeff Bezos e MacKenzie

Formalizzato il divorzio da 38 miliardi di Dollari tra Jeff Bezos e MacKenzie
di

Nel giorno in cui Amazon festeggia 25 anni, l'amministratore delegato Jeff Bezos e sua moglie MacKenzie hanno trovato l'accordo definitivo per la separazione. Il divorzio, che vale complessivamente 38 miliardi di Dollari, è destinato ad entrare nella storia anche a causa degli equilibri che andrà a toccare in varie società.

La formalizzazione dell'accordo tra le parti è avvenuta davanti ad un giudice dello stato di Washington. Bezos dovrà trasferire alla moglie il 4% delle azioni Amazon, per un valore complessivo di 38,3 miliardi di Dollari, che renderà l'ormai ex coniuge la 22esima persona più ricca al mondo, guidata proprio da Jeff.

Il CEO di Amazon manterrà una quota del 12% del colosso degli e-commerce, per un valore complessivo di 114,8 miliardi di Dollari, oltre che il 100% del controllo del Washington Post e la società spaziale Blue Origin. La firma prevede anche che Jeff mantenga i diritti di voto legati alla propria quota del rivenditore online.

MacKenzie dal suo canto già da tempo aveva promesso che donerà metà sella sua ricchezza a Giving Pledge, un'organizzazione benefica che vede tra i filantropi anche Mark Zuckerberg di Facebook, Bill Gates e Warren Buffett. Una decisione che era stata accolta favorevolmente dall'ormai ex marito, con cui era spostata da 25 anni.

Quanto è interessante?
7