Le formiche fanno una cosa davvero disgustosa per proteggersi dai parassiti

Le formiche fanno una cosa davvero disgustosa per proteggersi dai parassiti
di

Gli esperti dell'università Martin Luther (in Germania) hanno notato una cosa davvero strana che fanno le formiche dopo aver mangiato o bevuto: iniziano ad aspirare l'acido dalle ghiandole presenti nel loro didietro. Un comportamento non collegato alla digestione, poiché lo facevano anche solo dopo aver bevuto dell'acqua. Per quale motivo?

Gli esperti, quindi, hanno deciso di impedire alla formiche di attuare questa pratica. Nel loro studio, hanno immobilizzato una formica (Camponotus floridanus) con del ghiaccio - poiché a temperature basse queste creature smettono di muoversi - e hanno testato i livelli di pH presenti nel loro sistema digerente.

I livelli di acido delle formiche (che lo utilizzano per immobilizzare le prede) sono diminuiti quando le creature non sono state in grado di aspirare l'acido formico che trasuda da una ghiandola sui loro addomi. Gli esseri umani utilizzano questo acido per diversi scopi, come agente antibatterico nei mangimi per il bestiame, nei pesticidi e per la rimozione delle verruche.

Anche le formiche utilizzano l'acido in altri modi, soprattutto come disinfettante chimico. Ad esempio per mantenere i loro nidi igienizzati e per pulire i loro bambini, tenendo sotto controllo la diffusione di funghi nocivi. Il nuovo studio, inoltre, mostra che utilizzano questo acido per mantenere le loro interiora libere dai parassiti.

"Abbiamo scoperto che l'accesso al veleno migliorava la sopravvivenza delle formiche dopo essersi nutrite di cibo contaminato da agenti patogeni", ha scritto il team nell'articolo pubblicato sulla rivista eLife. Gli stomaci altamente acidi sono comuni negli animali come noi, ma questa caratteristica è stata vista solo raramente negli insetti.

Le formiche, oltre ad essere davvero geniali, potrebbero aiutare le piante a resistere di più alle malattie.

Quanto è interessante?
2