Fortnite arriva sul Play Store di Android, ma c'è un retroscena non indifferente

Fortnite arriva sul Play Store di Android, ma c'è un retroscena non indifferente
di

Il Play Store di Google è uno store digitale da cui può risultare molto difficile "rimanere fuori". Infatti, esso è preinstallato su miriadi di smartphone Android e questo significa che ha un target di pubblico enorme, di cui ovviamente le software house hanno in un certo senso bisogno. A tal proposito, è emblematico quanto recentemente accaduto.

Fortnite è sul Play Store di Android, ma non tutto è rose e fiori

Dopo circa 18 mesi di "resistenze", Epic Games ha ufficialmente deciso di rilasciare Fortnite sul Play Store. Tutto nella norma, se non fosse che la software house statunitense ha annunciato l'evento con questo messaggio: "Google mette in posizione di svantaggio il software non presente sul suo store sfruttando alcuni meccanismi che fanno apparire sugli schermi degli utenti dei messaggi che incutono timore e coinvolgono gli accordi con i produttori di hardware. Per via di questa serie di problematiche, abbiamo deciso di lanciare Fortnite su Android attraverso il Google Play Store.

Continueremo comunque a supportare l'Epic Game App e il gioco al di fuori di Google Play. Speriamo che Google riveda le proprie politiche nel prossimo futuro, così che tutti gli sviluppatori possano liberamente ricevere i guadagni su Android e sul Play Store". Insomma, Epic Games non le ha di certo mandate a dire alla società di Mountain View.

A cosa si riferisce Epic Games

In seguito a questo annuncio, che possiamo quantomeno definire "atipico", gli appassionati hanno iniziato a porsi diverse domande, cercando di capire quali siano stati, in termini pratici, gli accadimenti che hanno "convinto" Epic Games a portare Fortnite sul Play Store di Google. Ebbene, bisogna innanzitutto partire dalla questione monetaria: quando una software house pubblica un'applicazione sul Play Store, deve accettare il fatto che l'azienda di Mountain View tratterrà il 30% dei guadagni.

Per questo motivo, come sta avvenendo anche su altre piattaforme, le case di sviluppo che dispongono di un certo seguito vogliono provare a realizzare dei negozi digitali proprietari, in modo da "svincolarsi" da colossi come Google. Tuttavia, questo può essere particolarmente difficoltoso, in quanto ci sono molti aspetti da tenere in considerazione.

Il più evidente è la necessità di portare il pubblico su un negozio digitale nuovo, che deve comunque girare su piattaforma Android, sistema operativo sviluppato da Google. Ebbene, per questioni di sicurezza, spesso l'OS permette di utilizzare APK esterni, ovvero gli "installer" delle applicazioni, solamente abilitando un'opzione che consente di installare software da origini sconosciute.

In parole povere, il dispositivo Android avverte l'utente che non è possibile sapere con certezza quanto le applicazioni presenti al di fuori del Play Store siano sicure, in quanto non approvate direttamente da Google. Questo avviene con tutte le app, ma sembra proprio che ad Epic Games non sia andata giù la comparsa di messaggi simili, dato che ovviamente ci sono degli utenti che hanno deciso di non procedere all'installazione per questo motivo.

In particolare, Epic Games sembra non aver gradito l'utilizzo di strumenti come Play Protect, un servizio pensato per proteggere i dispositivi Android dai malware. Per maggiori informazioni su quest'ultimo, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale di Google. Insomma, Fortnite è ufficialmente arrivato sul Play Store, ma in realtà la software house che lo ho sviluppato non sembra essere particolarmente "felice" di quanto accaduto.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2
Fortnite arriva sul Play Store di Android, ma c'è un retroscena non indifferente

Fortnite Capitolo 3

Fortnite Capitolo 3
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Mobile Gaming
  • Switch
  • PS4 Pro
  • Xbox One X
  • PS5
  • Xbox Series X
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 04/12/2021
  • PS4 : 04/12/2021
  • Xbox One : 04/12/2021
  • Mobile Gaming : 04/12/2021
  • Switch : 04/12/2021
  • PS4 Pro : 04/12/2021
  • Xbox One X : 04/12/2021
  • PS5 : 04/12/2021
  • Xbox Series X : 04/12/2021
  • Genere: Azione
  • Sviluppatore: Epic Games
  • Publisher: Epic Games
  • Pegi: 16+
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • Multiplayer Online: Multiplayer online oltre i 32 Giocatori
  • Mod. Cooperativa: Multiplayer Cooperativa Online