La fosfina scoperta nelle nuvole di Venere divide l'opinione degli scienziati

La fosfina scoperta nelle nuvole di Venere divide l'opinione degli scienziati
di

Ieri è stato effettuato uno degli annunci che più sarà ricordato in futuro: la scoperta di una sostanza chimica presente su Venere che potrebbe indicare la presenza di forme di vita sopra l'atmosfera del pianeta. La fosfina (di cui vi abbiamo già parlato nel dettaglio) è stata individuata anche sulla Terra, Giove e Saturno.

"A nessuno importava della fosfina tranne a poche persone", ha sottolineato Sara Seager, astronoma del Massachusetts Institute of Technology e coautrice della nuova ricerca, durante la conferenza stampa del 14 settembre. Questo potrebbe non essere nemmeno il primo avvistamento del composto su Venere.

Le sonde Vega dell'Unione Sovietica rilevarono una sostanza chimica contenente fosforo nelle nuvole negli anni '80, sebbene i loro strumenti non fossero abbastanza sofisticati per effettuare un'identificazione precisa. Sulla Terra, nonostante il composto sia trovato dagli addetti ai lavori molto interessante, è difficile da studiare in laboratorio. Per questo motivo gli scienziati hanno avuto la tendenza a concentrare i loro sforzi altrove: su Giove e Saturno, ad esempio, si studia la fosfina nelle nuvole ormai da decenni.

"La maggior parte di noi ha familiarità con la fosfina come veleno per topi", afferma a Space.com Matthew Pasek, un astrobiologo e geochimico presso l'Università della Florida Meridionale. "È qualcosa che creiamo per uccidere le cose. I microbi non vengono realmente uccisi da esso, ma gli organismi più grandi sì".

Non abbiamo ancora prove che su Venere la fosfina venga prodotta dai batteri e il fatto che sulla Terra venga creata principalmente da questi esseri microscopici (oltre che durante i processi industriali) non è abbastanza. Invece, potrebbe essere semplicemente un prodotto della materia microbica che decade chimicamente, afferma Tetyana Milojevic, una biochimica dell'Università di Vienna non coinvolta nella nuova ricerca.

Le domande sono tante e le risposte sono poche. L'unico modo per saperne di più è indagare in "prima persona" su Venere. Possiamo comunque dire che ci stiamo avvicinando lentamente, ma inesorabilmente, verso la scoperta della vita nel Sistema Solare e nell'Universo.

FONTE: space
Quanto è interessante?
4