Foto dell'emisfero nord del gigante gassoso Giove con effetto "olio su tela"

di

Questa settimana l'immagine di Giove è stata prodotta dal cittadino/scienziato Rick Lundh, che ha preso una foto "grezza" della sonda spaziale Juno modificandola opportunamente ed aggiungendo un filtro "olio su tela" che rende lo scatto simile ad un dipindo. In fondo alla news trovate il risultato finale di questa elaborazione.

Tutte le immagini alla frequenza del visibile vengono raccolte e pubblicate dalla NASA al seguente sito web, dove ogni scienziato o semplice appassionato può scaricarle e ritoccarle opportunamente per mettere in risalto determinati dettagli delle tempeste di Giove o per migliorarne l'estetica.

L'immagine originale cattura lo strato di atmosfera più alto del pianeta nell'emisfero settentrionale, immortalando le diverse fasce di tempeste che si abbattono sull'intero pianeta gassoso. Lundh ha scelto la zona con più contrasto della foto di Juno, ha tagliato l'immagine in quel punto ed ha applicato questo interessante filtro che simula l'olio su tela. Il risultato è sicuramente apprezzabile dal punto di vista estetico.

Recentemente la NASA ha reso pubbliche le scoperte di Juno riguardo alla profondità della grande macchia rossa di Giove. Nel prossimo link troverete dettagli sul mistero delle aurore polari di Giove, delle quali ad oggi non si capisce perché aumentino la loro luminosità in modo indipendente l'una dall'altra. In quest'ultima news troverete un'immagine suggestiva del crepuscolo del pianeta, mentre qui vi spiegamo come la grande macchia rossa si stia alzando con il tempo.

FONTE: NASA
Quanto è interessante?
8

Acquista il puzzle 3D della Stazione Spaziale Internazionale su Amazon.it e divertiti a costruire il modellino della ISS!

Foto dell'emisfero nord del gigante gassoso Giove con effetto 'olio su tela'