Ecco una foto di Nettuno ed i suoi anelli come non li avete mai visti

Ecco una foto di Nettuno ed i suoi anelli come non li avete mai visti
di

Il James Webb continua a mostrarci le sue incredibili abilità di "fotografo spaziale". Anche se ad oltre 4 miliardi di km di distanza da Nettuno, non solo è riuscito a catturare una splendida immagine, più che mai nitida, dei suoi anelli ma, grazie alle sue particolari lenti, ha rivelato colori completamente nuovi del gigante di ghiaccio.

Nella nuova immagine del Webb, infatti, la cosa che più suscita meraviglia è la visione incredibilmente nitida degli anelli del pianeta, alcuni dei quali non erano più visibili da quando la sonda Voyager 2 della NASA osservo, per la prima volta Nettuno durante il suo sorvolo nel lontano 1989.

La foto, seppur scattata da distanze incredibili, riesce chiaramente a far riconoscere la conformazione degli anelli, stretti e luminosi, mostrando inoltre più che chiaramente diverse bande di polvere più deboli di Nettuno.

Heidi Hammel, esperta del pianeta e scienziata collaboratrice del progetto JWST, ha affermato: "Sono passati ben tre decenni dall'ultima volta che abbiamo visto questi deboli e polverosi anelli, e questa è la prima volta che li vediamo anche nell'infrarosso".

D'altronde, la grande qualità della foto scattata dal Webb, che riesce a raccogliere immagini estremamente stabili e precise, consente di rilevare questi particolari anelli, anche se molto deboli e così vicini a Nettuno.

Inoltre, la NIRCam (Near-Infrared Camera) del JWST inquadra gli oggetti nell'intervallo del vicino infrarosso, da 0,6 a 5 micron, è per questo che il pianeta non appare del tipico colore blu cui siamo "affezionati".

In effetti, il gas metano presente sul pianeta assorbe così fortemente la luce rossa ed infrarossa che il pianeta è piuttosto scuro a queste lunghezze d'onda, tranne dove sono presenti nubi ad alta quota. Formate, infatti, di metano e ghiaccio sono visibili come strisce e punti luminosi, che riflettono la luce solare prima che venga assorbita dal gas.

Il lavoro del James Webb non si ferma però al solo Nettuno, ha infatti immortalato anche sette delle sue 14 lune conosciute. Nella foto, ad esempio, si può notare un punto di luce molto luminoso, con i caratteristici picchi di diffrazione che potrebbero far pensare ad una stella... ma che invece si rivela essere Tritone, una delle sue lune appunto.

Non resta quindi che ammirare la splendida immagine, che potete osservare anche a dimensione originale seguendo questo link.

Credito: NASA, ESA, CSA, STScI

Rimanendo in tema, sapete quanto ci vuole per arrivare su Nettuno? Davvero uno splendido pianeta dove piovono diamanti, incredibile vero?

FONTE: NASA
Quanto è interessante?
4
Ecco una foto di Nettuno ed i suoi anelli come non li avete mai visti