Fotocamere e sensori di impronte sotto al display, da Huawei a TCL

Fotocamere e sensori di impronte sotto al display, da Huawei a TCL
di

È ormai da un bel po' di tempo che si discute di sensori posizionati sotto allo schermo dello smartphone. Abbiamo già visto parecchi dispositivi utilizzare un lettore per le impronte in-display, ma per il momento le lenti fotografiche sotto allo schermo rimangono ancora associate a prototipi. Tuttavia, c'è chi sta lavorando duramente.

In particolare, stando anche a quanto riportato da GSMArena e Gizchina, l'azienda Visionox, che rientra tra i maggiori produttori cinesi di pannelli OLED, è riuscita a realizzare una soluzione per posizionare una fotocamera funzionante sotto al display ed è pronta per far partire la produzione di massa. Non è ancora chiaro quali saranno i dispositivi a farne uso, ma i primi rumor nelle scorse settimane hanno "tirato in ballo" aziende del calibro di OPPO e Huawei.

In particolare, si vociferava che Huawei Mate 40, che dovrebbe essere presentato a ottobre 2020, potesse già implementare questa tecnologia. In realtà, le ultime indiscrezioni sembrano smentire le prime voci, ma l'azienda cinese potrebbe usare la fotocamera in-display di Visionox nel corso del 2021. Qualche altra azienda, magari OPPO, riuscirà a farlo nei prossimi mesi? Staremo a vedere, fatto sta che la tecnologia sembra essere finalmente in arrivo.

Per quanto riguarda, invece, i sensori di impronte digitali in-display, secondo gli ultimi rumor TCL starebbe per lanciare, sempre nel 2021, una tecnologia che consente di far funzionare questa tipologia di lettori sotto ai display LCD. Vi ricordiamo che finora il sensore impronte in-display è stato utilizzato solamente con pannelli OLED, dato che questi ultimi hanno uno spessore meno elevato. Ci sono diverse aziende che stanno provando a "trasportare" questa funzionalità anche a livello di schermi LCD. In particolare, a marzo 2020 Redmi ha annunciato di avere a disposizione una tecnologia simile.

FONTE: GSMArena
Quanto è interessante?
3
Fotocamere e sensori di impronte sotto al display, da Huawei a TCL