Fox Sports Italia perde Liga e Bundesliga, chiuderà i battenti il 30 giugno

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Fox Sports Italia ha ormai le ore contate: il canale cesserà ogni tipo di attività a partire dal 30 giugno. A comunicarlo è la stessa emittente televisiva con un messaggio condiviso sul web e sui profili social, con il quale ringrazia tutti i suoi sostenitori e ripercorre i cinque emozionanti anni di trasmissioni andate in onda nel nostro Paese.

La divisione italiana di Fox Sports era riuscita a farsi largo in diversi palinsesti, a cominciare da quello di Mediaset Premium, per poi approdare su Sky; dal 2015 è stato reso disponibile solo sulla piattaforma satellitare di Rupert Murdoch, grazie ad un contratto per la messa in onda in esclusiva da 32 milioni che ormai è agli sgoccioli.

A trainare negli anni gli ascolti di Fox Sports Italia ci ha pensato la Premier League, la massima serie del campionato di calcio inglese che è poi tornata in esclusiva su Sky Sports; dopo questa cessione il canale è riuscito ad ottenere comunque un buon seguito grazie a Liga e Bundesliga, ma adesso, scaduto l’accordo con la lega spagnola, è venuto il momento di chiudere. Il colosso Sky-Fox ha ritenuto di non poter sostenere altre spese oltre a quelle già sostenute per accaparrarsi Serie A e B, Premier, Champions ed Europa League.

Una notizia che coglie di sorpresa molti tifosi, dato che i dati d’ascolto indicavano uno share simile a quello fatto registrare nell’anno dell'emozionante scalata del Leicester City del mister Claudio Ranieri.

Al momento non si sa ancora dove migreranno Liga e Bundesliga: nel loro futuro potrebbe esserci Dazn, il canale di Perform Group che si è accaparrato parte dei diritti della Serie A, mentre la Ligue 1 invece resterà ancora su Mediaset Premium.

FONTE: La Stampa
Quanto è interessante?
1

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Fox Sports Italia perde Liga e Bundesliga, chiuderà i battenti il 30 giugno