Foxconn pronta ad assemblare iPhone in India

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Secondo alcuni funzionari del governo indiano, il famoso produttore di iPhone Foxconn sarebbe ormai pronto ad aprire nella nazione asiatica degli stabilimenti che si occuperanno esclusivamente dell'assemblaggio e produzione del cellulare della Mela.

In particolare, entro il 2020 saranno dalle 10 alle 12 le fabbriche che saranno inaugurate, e dovrebbero rappresentare una novità assoluta per il colosso di Cupertino. Questa decisione, secondo molti, potrebbe influire in maniera importante sul costo finale del dispositivo, che sarebbe destinato a diminuire a causa della riduzione dei prezzi delle componenti.
L'apertura delle fabbriche in India, infatti, rappresenta per Foxconn un'opportunità per diminuire i costi operativi al fine di rendere l'azienda quanto più competitiva possibile sul mercato.
Una necessità pienamente condivisa anche con l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, che ha più volte rimarcato come la crescita in India sia, insieme a quella in Cina, uno degli obiettivi principali della società da lui diretta, soprattutto perchè la popolazione è in continua crescita ed il mercato, a differenza di altre nazioni, ancora non è saturo. 

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
0