Francia: 25 milioni di Euro di multa ad Apple per aver rallentato gli iPhone

Francia: 25 milioni di Euro di multa ad Apple per aver rallentato gli iPhone
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Costa caro ad Apple il sistema di power management di iPhone introdotto qualche anno fa e che prevede un rallentamento dei dispositivi in caso di determinati livelli di usura della batteria. Il DGCCRF francese ha infatti multato il colosso di Cupertino per 25 milioni di Euro per aver intenzionalmente rallentato le prestazioni dei dispositivi.

Il sistema è stato visto da molti come un tentativo di forzare gli utenti ad acquistare un nuovo iPhone prima che fosse realmente necessario. Apple, che si è scusata offrendo uno sconto sulla sostituzione della batteria, ha spiegato il tutto in un documento di supporto pubblicato ormai tre anni fa in cui spiegava le ragioni che si celavano dietro tale scelta.

I legali della compagnia americana hanno accettato il pagamento della multa e di mostrare un banner sul sito web francese per informare gli utenti. Sempre sulla home, la Mela dovrà ammettere di aver messo in atto una pratica commerciale ingannevole e che ha pagato una multa per risolvere la questione.

In una dichiarazione rilasciata a France24, un rappresentante della compagnia si è detto contento dell'accordo raggiunto con la Corte ed ha sottolineato che Apple è impegnata a realizzare smartphone in grado di durare "il più a lungo possibile".

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
5