Frecciatina di TikTok a Facebook: "Noi intratteniamo, loro mappano i nostri dati"

Frecciatina di TikTok a Facebook: 'Noi intratteniamo, loro mappano i nostri dati'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Proprio nella giornata di ieri, giovedì 16 giugno 2022, Facebook ha confermato che si trasformerà per sfidare TikTok. I gestori di quest’ultima piattaforma, dunque, hanno risposto in queste ore con una "frecciatina" nei confronti di Meta, definendo le priorità dei due social con un esempio storico.

Durante una chiacchierata con la stampa statunitense, nello specifico con CNBC, il presidente delle soluzioni di business globali di TikTok, Blake Chandlee, ha chiarito le differenze con la società di Mark Zuckerberg in poche parole: “Facebook è una piattaforma social i cui algoritmi sono tutti basati sul ‘grafico sociale’. TikTok è una piattaforma di intrattenimento, la differenza è significativa”. Con “grafico sociale”, per intenderci, Chandlee si riferisce a tutti i dati che Facebook traccia per mappare le connessioni tra individui e con le aziende.

Questo commento non è stato detto con semplice malizia da Chandlee: egli è stato dirigente di Facebook per ben 12 anni prima di passare a TikTok; quindi, conosce molto bene ciò che avviene dietro le quinte del colosso di Menlo Park. Il suo obiettivo è comunque semplice: chiarire che mentre Facebook ha la necessità di riorganizzare l’app per assomigliare al suo “rivale”, TikTok non sente la stessa necessità.

Allo stato attuale, quindi, secondo Chandlee, Mark Zuckerberg e soci starebbero per commettere lo stesso errore di Google con Google+, social che insegnò a tutti come un gigante di un settore non avesse bisogno di sfidare il gigante di un altro.

A inizio giugno, intanto, TikTok ha lanciato un nuovo limite di utilizzo giornaliero.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
2