Il Friuli supera il digital divide, TIM: "99% delle famiglie connesse alla fibra"

Il Friuli supera il digital divide, TIM: '99% delle famiglie connesse alla fibra'
di

Dopo la Puglia, che è la prima regione d'Italia senza digital divide, è la volta del Friuli Venezia Giulia. TIM infatti ha annunciato che si tratta della seconda regione italiana interamente connessa alla banda ultralarga.

L'operatore telefonico italiano ha spiegato che il piano di copertura attraverso la rete FTTC fino a 200 Mbps ed FTTH ad 1 Gigabit al secondo è stato completato, ed ora il 99% delle famiglie residenti in Friuli possono accedere alla rete fissa gestita da TIM, oltre che a quelle satellitari.

TIM nel comunicato spiega che anche durante l'emergenza Coronavirus, ha proseguito i lavori per dare impulso al piano di sviluppo della fibra ottica, con interventi infrastrutturali effettuati in oltre 200 comuni per consentire ai cittadini di accedere alle reti di nuova generazioni.

L'operatore telefonico, complessivamente, osserva che negli ultimi dodici mesi ha accelerato il piano di copertura in fibra in 3.800 comuni italiani, e ad oggi la banda ultralarga è disponibile per il 92% delle famiglie italiane che utilizzano la propria infrastruttura.

Infratel di recente ha aggiornato il portale relativo allo stato dei lavori per il piano BUL: complessivamente la banda ultralarga è aperta in 2002 comuni, con 4200 cantieri aperti invece. Indietro invece i lavori di Open Fiber.

Quanto è interessante?
2