I frutti dell'albero del pane potrebbero essere il prossimo "super-cibo", ecco perché

I frutti dell'albero del pane potrebbero essere il prossimo 'super-cibo', ecco perché
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'albero del pane è una pianta che cresce in abbondanza nei paesi tropicali e del Pacifico meridionale, ed è stato a lungo un alimento base in molte diete. Il frutto può essere consumato quando è maturo, oppure può essere essiccato e macinato in una farina e riproposto in molti tipi di pasti.

"L'albero del pane è un alimento base tradizionale delle isole del Pacifico con il potenziale per migliorare la sicurezza alimentare mondiale e mitigare il diabete", afferma Susan Murch, ricercatrice dell'UBC Okanagan. "Sebbene le persone siano sopravvissute per migliaia di anni, c'era una mancanza di conoscenze scientifiche di base sugli impatti sulla salute di una dieta a base di albero del pane sia negli esseri umani che negli animali".

Il suo nome deriva dal gusto dei frutti che, quando cotti, hanno un sapore simile al pane appena sfornato. Il frutto può essere raccolto, essiccato e macinato in una farina senza glutine. Non sono stati effettuati molti studi su questo vegetale, e quei pochi sono stati per esaminare l'indice glicemico dell'albero del pane: paragonabile a molti alimenti di base comuni come grano, manioca, igname e patate.

Così, un team di ricercatori ha deciso di esaminare nel dettaglio la pianta. I ricercatori hanno stabilito che le proteine ​​dell'albero del pane sono risultate più facili da digerire rispetto alle proteine ​​del grano nel modello di digestione enzimatica. I topi alimentati con la dieta dell'albero del pane, inoltre, avevano un tasso di crescita e un peso corporeo significativamente più elevati rispetto ai topi nutriti con la dieta standard.

"Come primo studio completo e completamente progettato sulla dieta dell'albero del pane, i nostri dati hanno mostrato che una dieta a base di frutta del pane non impone alcun impatto tossico", afferma l'autore dello studio Ying Liu. "La comprensione fondamentale dell'impatto sulla salute della digestione e delle diete dell'albero del pane è necessaria e indispensabile per stabilire in futuro l'albero del pane come alimento base o come alimento funzionale".

L'uso del frutto dell'albero del pane è nutriente, sostenibile e potrebbe fare breccia nella sostenibilità alimentare per molte popolazioni a livello globale. Il consumo medio giornaliero di cereali negli Stati Uniti è di 189 grammi al giorno. Mangiando la stessa quantità di frutti dell'albero del pane cotto si può soddisfare fino a quasi il 57% del fabbisogno giornaliero di fibre, oltre il 34% del fabbisogno proteico e allo stesso tempo consumare vitamina C, potassio, ferro, calcio e fosforo. "La farina prodotta dall'albero del pane è un'opzione proteica priva di glutine, a basso indice glicemico, ricca di nutrienti e completa per i cibi moderni", afferma infine Liu.

Un super-cibo del futuro? Latte di scarafaggio, 4 volte più nutriente di quello normale.

FONTE: phys
Quanto è interessante?
2
I frutti dell'albero del pane potrebbero essere il prossimo 'super-cibo', ecco perché