Fujitsu vede battezzare il suo supercomputer K come il più veloce al mondo, con 10,51 petaflop

di

Fujitsu, ancora sconvolta ed estasiata per la costruzione del supercomputer "K", promette che la colossale macchina avrà una velocità di dieci petaflops entro il 2012 (per chi non lo sapesse, FLoating point Operations Per Second, ovvero operazioni a virgola mobile eseguite in un secondo dalla CPU. 1Petaflops=10^15). Lo sforzo è stato già ripagato, infatti attualmente, il computer dalle dimensioni di un hangar ha una velocità di 10,51 petaflop. Se volete duplicare questa sensazionale macchina a casa vostra, avrete bisogno soltanto di 864 racks, circa ottantottomila processori e un conto in banca tale da poter pagare una bolletta della luce di dieci miliardi di dollari annui. La società mostrerà le potenzialità del colosso alla conferenza SC11 di Seattle, dove presumibilmente K stabilirà il suo monumentale piazzamento a computer più veloce del mondo. Vediamo quanto durerà questo record, se qualcuno è rimasto indispettito per l'opera di Fujitsu, crediamo che un concorrente valido non tarderà ad arrivare.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0