Un fungo al giorno (sembra) togliere il medico di torno

Un fungo al giorno (sembra) togliere il medico di torno
di

I funghi sono una grande fonte di nutrienti, questo lo sapevano già tutti. Tuttavia, secondo una ricerca recente, pubblicata sulla rivista Food Science and Nutrition, la semplice aggiunta di una porzione di questa pietanza potrebbe aumentare l'assunzione di micronutrienti importanti senza quasi alcun inconveniente.

Bastano solamente 84 grammi di funghi alla dieta, secondo quanto riportano i due nutrizionisti statunitensi, per osservare miglioramenti significativi nelle fibre alimentari e in vari nutrienti tra cui il fosforo, potassio e selenio - pur non avendo alcun impatto sull'apporto calorico. Vale la pena sottolineare, però, che lo studio è stato finanziato dal Mushroom Council, una grande organizzazione di produttori e importatori di funghi.

Nonostante questa piccola clausola, lo studio è stato sottoposto a revisione paritaria e accettato in una rinomata rivista, oltre a includere un campione di grandi dimensioni. Prendendo i dati da un sondaggio di 5 anni - effettuato dal 2011 al 2016 su persone di età compresa tra 9-18 e dai 19 in su, i ricercatori hanno compilato i dati dietetici di ciascuno prima di modellare l'impatto di una porzione di funghi sulla loro nutrizione.

L'indagine ha esaminato circa 10.000 adulti e bambini ogni due anni, creando quindi un grande campione di dati. Dopo l'aggiunta di funghi alla dieta, sono aumentati importanti micronutrienti in modo significativo, con il guadagno più alto visto nel rame con un aumento massimo del 32%. Non si sta parlando, ovviamente, del metallo, ma del minerale associato a produzione di energia nelle cellule, che contribuisce alla lotta contro i radicali liberi, e aiuta organi come cuore e cervello a funzionare al meglio.

Non solo nutrienti: l'esposizione dei funghi alla luce UV ha anche fornito quasi tutta la vitamina D giornaliera raccomandata da una sola porzione. Ci sono ancora alcune perplessità nello studio, come i dati auto-riportati e si tratta di uno studio di stima. Devono, quindi, essere condotti nuovi studi. Una cosa è certo: mangiare funghi non fa male.

Ci sono poi altri tipi di funghi, come quelli allucinogeni che sono stati legalizzati da uno stato degli USA.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2