Questa funzione nascosta di iPhone migliora notevolmente la qualità delle chiamate

di

Nelle ultime sempre più testate internazionali stanno dando spazio ad una funzione che permette di migliorare la qualità delle chiamate effettuate da iPhone in maniera importante.

La funzione è accessibile direttamente dal centro di controllo durante le conversazioni con una delle app compatibili (non è disponibile nelle chiamate classiche): come si può vedere nello screenshot presente in calce, in alto a destra è presente un pulsante che permette di attivare la modalità microfono: facendoci tap su è possibile scegliere tra l’isolamento ed ampio spettro.

Se si sceglie quest’ultima, i nostri interlocutori potranno sentire più rumori di fondo, come il traffico, le sirene delle ambulanze, ma anche i clacson ed altro. Se si sceglie la prima, l’iPhone è in grado di isolare la voce facendola risultare più vicina a quella della persona che sta dall’altro capo del telefono, ma non è tutto perchè rimuove anche l’eco e si sbarazza dei rumori di fondo indesiderati.

La feature è poco conosciuta o sconosciuta ai molti, ma è estremamente utile e potente, in quanto ha anche il supporto per le chiamate effettuate con FaceTime, Snapchat, WhatsApp, Slack, Signal e Instagram, oltre che Zoom. Non vale lo stesso per TikTok. Inoltre, è importante sottolineare che l’isolamento funziona sia se si effettua una chiamata video che audio.

I colleghi di PhoneArena hanno fatto una prova e registrato il video che trovate in calce, che mostra le potenzialità.

E’ probabile che Apple migliori la funzione con i prossimi iPhone 14, su cui sono emersi alcuni dettagli questa mattina. A riguardo, le ultime indiscrezioni riferiscono che il modello base di iPhone 14 Pro partirà da 256Gb di memoria.

Aggiornamento 12:54 - Ulteriori dettagli sulla funzione. Di seguito la lista degli smartphone compatibili:

  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone 11
  • iPhone 11 mini
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone 12
  • iPhone 12 mini
  • iPhone 12 Pro
  • iPhone 12 Pro Max
  • iPhone 13
  • iPhone 13 mini
  • iPhone 13 Pro
  • iPhone 13 Pro Max
  • iPhone SE 2
  • iPhone SE 3.
Gli smartphone devono essere inoltre aggiornati anche ad iOS 15 o versioni successive.
FONTE: PA
Quanto è interessante?
4