Il "Bootleg fire": l'incendio che sta devastando l'Oregon

Il 'Bootleg fire': l'incendio che sta devastando l'Oregon
di

"Bootleg fire" dal nome della vicina località di Bootleg Spring, è il soprannome del principale incendio che sta divampando in questa estate rovente nella parte occidentale degli Stati Uniti d'America, consumando i floridi boschi dell'Oregon.

L'incendio ha già bruciato una superficie di 360.000 acri, equivalenti a 1.456 km², questo ha prodotto la nascita di un micro-clima nella zona adiacente le fiamme, poiché le tempeste formate dalle nuvole, create dal fumo del fuoco, possono generare tornado incandescenti e disperdere materiale rovente.

Queste nuvole possono arrivare a raggiungere i 10km di altezza, permettendo di osservarle addirittura dallo spazio, come mostra il video realizzato dal satellite ambientale GOES-17 della NOAA, che monitora il tempo nell'emisfero occidentale da un'altezza orbitale di 35.000 km.

Marcus Kauffman, portavoce del dipartimento forestale dell'Oregon, ha dichiarato: "L'incendio è così grande, e genera così tanta energia che sta cambiando il tempo; normalmente il tempo predice cosa farà il fuoco, ma in questo caso, il fuoco sta predicendo cosa farà il tempo."

Come sappiamo gli Usa sono tormentati da incendi di dimensioni e frequenza notevole, che spesso, col loro fumo coprono aree enormi, la speranza è trovare soluzioni per salvaguardare le vite umane e vegetali colpite da questi eventi tanto funesti, utilizzando soluzioni tecnologiche innovative e politiche ambientali preventive.

Quanto è interessante?
4