Furto dati Ho. Mobile: SIM introvabili in tutta Italia, scatta la psicosi sicurezza

Furto dati Ho. Mobile: SIM introvabili in tutta Italia, scatta la psicosi sicurezza
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La conferma del furto dei dati di Ho. Mobile, arrivata nella giornata di ieri, ha fatto prevedibilmente scattare la psicosi sicurezza tra i clienti dell'operatore virtuale della compagnia controllata da Vodafone, che come noto ha offerto la sostituzione gratuita della SIM.

Tuttavia, attraverso i social in molti lamentano la mancanza di SIM nei punti vendita Ho., che sono stati assediati dai clienti sin da quando è iniziata a spargersi la notizia. Da Milano a Napoli, passando per Bologna, Firenze e Roma, infatti, le SIM sono praticamente introvabili ed i rivenditori in alcuni casi hanno anche messo dei cartelli in vetrina per evitare assembramenti dinanzi ai punti vendita ed avvertire tutti che le schede non sono disponibili.

Nel nostro caso abbiamo avuto modo di parlare con diversi rivenditori. i quali ci hanno confermato che le SIM a loro disposizione sono andate esaurite nel giro di pochi minuti. Della questione ha anche parlato Fanpage, che cita casi da Bologna e Napoli, ma sono lamentati anche problemi con le portabilità verso altri operatori, a causa dei rallentamenti ai server.

Ricordiamo che i dati sottratti includono quelli anagrafici (nome, cognome, numero di telefono, codice fiscale, email, data e luogo di nascita, nazionalità e indirizzo) e tecnici della SIM. Non ci sono evidenze di furti di dati del traffico (telefonate, SMS, attività web) e dati bancari relativi ai sistemi di pagamento.

Ho. sta provvedendo ad informare gli utenti coinvolti attraverso l'SMS che trovate in calce.

Quanto è interessante?
3
Furto dati Ho. Mobile: SIM introvabili in tutta Italia, scatta la psicosi sicurezza