Niente fusione tra Iliad e Vodafone, il CEO dei francesi: "avanti per la nostra strada"

Niente fusione tra Iliad e Vodafone, il CEO dei francesi: 'avanti per la nostra strada'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A ridosso della presentazione dell'offerta di Iliad per la fibra, l'amministratore delegato del gruppo francese Benedetto Levi ha risposto anche alle domande sulle indiscrezioni circolate nel weekend su una possibile fusione delle reti mobili con Vodafone.

Nella fattispecie, l'amministratore delegato ha smentito i rumor sulla fusione tra Iliad e Vodafone e senza mezzi termini ha affermato che "andiamo avanti assolutamente da soli per la nostra strada, come abbiamo fatto per questi tre anni e mezzo".

Le indiscrezioni circolate la scorsa settimana parlavano di una fusione tra le due attività per ridurre il numero di operatori telefonici mobili attivi in Italia. Iliad a meno di quattro anni dal debutto ufficiale detiene una quota di mercato del 7,7%, che inorgoglisce il giovane CEO che durante il keynote di presentazione di Iliad Fibra ha affermato che "sono 8,5 milioni gli utenti oggi, ed il 97% è soddisfatto, un numero mai visto in Italia".

L'offerta per la fibra ottica vuole ripetere la rivoluzione che ha portato Iliad nel mobile, con un prezzo di 15,99 Euro al mese per gli utenti Iliad e 23,99 Euro per coloro che non hanno una SIM della società francese attiva. Inizialmente la copertura è garantita per 7,4 milioni di civici, ma Levi ha già spiegato che l'obiettivo è aumentare tale dato.

Quanto è interessante?
4