I futuri Google TV e Android TV dovranno avere più memoria interna: l'ordine da Big G

I futuri Google TV e Android TV dovranno avere più memoria interna: l'ordine da Big G
di

Mentre si pensa a un possibile ritardo per il lancio di Android 13, Google si prepara alla distribuzione dello stesso sistema operativo sugli smart TV del robottino verde proposti sul mercato dai produttori partner. Tuttavia, il colosso di Mountain View avrebbe dei piani ben precisi per tali televisori.

Secondo quanto riportato da Protocol e ripreso da FlatpanelsHD, a partire da Android 13 la Grande G vuole Android TV e Google TV capacità di archiviazione superiore ai 16 GB, magari dai 32 GB in su. Protocol riferisce, per l’esattezza, che l’azienda starebbe “incoraggiando fortemente i suoi partner hardware” a spedire smart TV e dispositivi per lo streaming con Android 13 dotati di oltre 16 GB di memoria per garantire spazio di archiviazione a sufficienza per app e aggiornamenti di sistema futuri.

Ricordiamo che, allo stato attuale, dispositivi come Chromecast con Google TV hanno solamente 8 GB di memoria interna, mentre la maggior parte degli Android TV e Google TV arrivano presso i negozi con massimo 16 GB di archiviazione. Insomma, si tratta di una richiesta pienamente comprensibile e che, siamo certi, molti produttori soddisferanno con i televisori d’annata 2023, sempre assumendo per veritiero il report di Protocol.

Altra novità richiesta dalla società statunitense riguarderebbe il supporto a Bluetooth 5.0 per tutti i dispositivi TV con Android 13 in quanto ci saranno funzionalità inedite in arrivo nel biennio 2023-2024 che richiederanno la compatibilità con tale standard.

Sempre à propos di Google, a quanto pare è iniziata la produzione del Google Pixel Fold atteso per il 2022.

Quanto è interessante?
3