I futuri telescopi spaziali potrebbero trovare esopianeti simili a Titano

I futuri telescopi spaziali potrebbero trovare esopianeti simili a Titano
di

La luna si Saturno, Titano, è uno dei luoghi più incredibili del nostro Sistema Solare. Il mondo ha una vasta rete di fiumi e oceani di idrocarburi che potrebbero potenzialmente ospitare "strane forme di vita", oltre ad un oceano sotterraneo di acqua liquida in cui organismi simili alla Terra potrebbero prosperare liberamente.

Il satellite ha anche un atmosfera ricca d'azoto, dove si sa che si verifica una chimica complessa. Secondo i ricercatori, la foschia degli esopianeti simili a Titano potrebbe essere visibile con la prossima generazione di telescopi spaziali. Mentre la maggior parte delle cacce agli esopianeti si concentra sulla ricerca di mondi simili alla Terra, un team voleva sapere se fosse possibile identificare mondi potenzialmente abitabili ma drammaticamente diversi dai nostri con i prossimi strumenti di osservazione.

Usando le simulazioni, i ricercatori hanno modellato mondi simili a Titano attorno a una varietà di tipi di stelle. "Volevamo vedere se fosse possibile rilevare questo pianeta attraverso l'imaging diretto con lo strumento LUVOIR", ha dichiarato Ryan Felton, membro del team dietro lo studio, a Space.com. Il team ha scoperto che qualcosa di simile a Titano potrebbe essere visibile dalla Terra con uno strumento come LUVOIR.

L'aria di Titano è dominata dall'azoto, insieme ad un po' di metano, una piccola quantità di idrogeno e tracce di vari altri gas. Poiché le dimensioni delle particelle cambiano in base alla temperatura, i mondi simili alla luna di Saturno attorno a stelle diverse dovrebbero avere caratteristiche diverse, spiegano i ricercatori. Nel loro studio, inoltre, gli addetti ai lavori hanno simulato anche diverse stelle: simili al nostro Sole, deboli nane rosse e le stelle K (corpi celesti giganteschi).

Con la prossima generazione di telescopi spaziali, gli astronomi potrebbero sondare mondi simili a Titano attorno a tutti e tre i tipi di stelle. Le intuizioni che raccolgono potrebbero rivelare molto sulle atmosfere di questi pianeti, aiutando i ricercatori a comprendere meglio un diverso tipo di ambiente potenzialmente abitabile.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
2