Galaxy Fold rotti, Samsung: "interessate un numero limitato di campioni"

Galaxy Fold rotti, Samsung: 'interessate un numero limitato di campioni'
di

Sta avendo un eco mediatico importante la notizia dei Galaxy Fold rotti, segnalati da vari esponenti del mondo dei media americani che hanno ricevuto il dispositivo per i test di protocollo in vista della pubblicazione delle recensioni.

Samsung, per calmare i mercati che hanno mostrato turbolenze, ha immediatamente rilasciato una dichiarazione, anche per fare chiarezza e tranquillizzare i clienti che hanno mandato in sold out le prime unità nella fase di preordine.

Il produttore coreano sottolinea che le unità inviate ai media per le recensioni rappresentano "un numero limitato di primi campioni del Galaxy Fold", ed "a seguito della ricezione delle prime segnalazioni relative alla rottura del display principale, controlleremo attentamente queste unità di persone per determinare la causa della questione".

E' chiaro che la dichiarazione si riferisce alle unità che si sono rotte autonomamente, dopo un giorno di utilizzo. Diverso il discorso per coloro che hanno rimosso la pellicola protettiva inclusa nella confezione, e che proprio Samsung ha invitato a non sollevare per evitare il danneggiamento del dispositivo stesso in quanto fa parte della struttura stessa del display ed è progettata per proteggere lo schermo da graffi non intenzionali. "La rimozione dello strato protettivo o l'aggiunta di adesivi al pannello principale potrebbero causare danni. Garantiremo che queste informazioni siano chiaramente visibili dai nostri clienti".

Samsung ha però promesso che farà presto chiarezza sulle motivazioni che hanno portato al danneggiamento dei dispositivi.

FONTE: techcrunch
Quanto è interessante?
5