Galaxy Note 9 è già disponibile in pre-ordine: Samsung apre le registrazioni

di

Ad una settimana esatta dalla presentazione, il Galaxy Note 9 è già disponibile in pre-ordine. Samsung, infatti, ha sorprendentemente aperto le registrazioni per coloro che vogliono provare il Galaxy Note 9 non appena sarà svelato.

Nello specifico, l'azienda coreana ha aperto i pre-ordini sul sito web americani, precisando che permutando l'attuale smartphone si potranno risparmiare 450 Dollari sul prezzo finale del dispositivo.

E' bene però precisare che, sul sito, Samsung non ha indicato in nessuna pagina che si tratta del Galaxy Note 9, ma le immagini sono indicative e coincidono perfettamente con il phablet di cui vi abbiamo a lungo parlato su queste pagine negli scorsi giorni.

Il servizio di trade-in è disponibile solo su quattro produttori di smartphone: Samsung, Apple, LG e Google, ma copre oltre 35 telefoni, tra cui il Galaxy S7 con schermo rotto. Se si desidera passare da iPhone X o Galaxy S9 Plus a Galaxy Note 9, però, il nuovo telefono costerà 450 Dollari, mentre il Galaxy S5 di qualche anno fa consentirà di risparmiare solo 150 Dollari.

Il Galaxy Note 9, a giudicare dalle indiscrezioni emerse in rete, dovrebbe includere l'Infinity Display da 6,4 pollici AMOLED, processore Snapdragon 845 o Exynos 9810 a seconda del mercato e 6 gigabyte di RAM. Sarà anche presente una doppia fotocamera sul retro, con una lente ad apertura variabile f/1.5-f/2.4. Lo scanner per le impronte digitali, invece, dovrebbe essere presente proprio sotto la fotocamera posteriore, mentre sulla scocca frontale troveremo lo scanner dell'Iride ed una fotocamera da 8 megapixel con obiettivo f/1.7.

Quanto è interessante?
2
Galaxy Note 9 è già disponibile in pre-ordine: Samsung apre le registrazioni