Galaxy S6: trapela online la prima scheda tecnica

di

Quando mancano ancora diversi mesi alla presentazione del Galaxy S6, il top di gamma 2015 di Samsung che come sempre dovrebbe essere svelato a cavallo tra Febbraio e Marzo, sul web hanno già fatto capolino i primi rumor su Project Zero, l'etichetta attualmente affibbiata al cellulare che, come riportato ieri, dovrebbe introdurre un design completamente nuovo.

Secondo alcuni siti, la risoluzione dello schermo sarà QHD, di 2560x1440 pixel, proprio come quella del Note 4, ma restano da capire le dimensioni del display in quanto almeno al momento i dirigenti di Samsung ancora non avrebbero preso una decisione a riguardo. Anche la fotocamera posteriore sarà presa in prestito dal Note 4: il sensore sarà l'IMX240 di Sony, ma la lente (da 16 o 20 megapixel) sarà dotata di stabilizzazione ottica dell'immagine. Sulla parte frontale invece sarà presente un tiratore da 5 megapixel. Sembra inoltre che Samsung voglia cancellare la versione da 16 gigabyte e le intenzioni sono quelle di portare nei negozi solo i modelli con memoria interna da 32, 64 o 128 gigabyte, espandibili tramite microSD, ovviamente.
In termini di chipset, l'S6 dovrebbe includere la CPU Exynos 7420, il primo a 64 bit prodotto dai coreani. L'Exynos 5433 del Galaxy Note 4 è anche a 64-bit, ma Samsung ha abilitato solo il supporto a 32 bit al momento. Il 7420 dovrebbe includere quattro core Cortex-A57 ed altrettanti core Cortex-A53. Il modem interno sarà l'Exynos Modem 333 e sostituirà il BCM4773 di Broadcom. La versione alimentata dal SoC Qualcomm invece includerà lo Snapdragon 810, il primo chipset di fascia alta a 64-bit. 

Quanto è interessante?
0