Galaxy Z Fold 3 si mostra nelle prime immagini: camera sotto al display e S Pen?

Galaxy Z Fold 3 si mostra nelle prime immagini: camera sotto al display e S Pen?
di

Recentemente abbiamo avuto occasione di parlare dello smartphone pieghevole Samsung Galaxy Z Fold 3 e del suo comparto fotocamera migliorato, ma nelle ultime ore in rete sono state diffuse ulteriori indiscrezioni riguardo l’intero dispositivo, con novità molto interessanti per il sensore selfie e altre funzionalità.

Su Twitter i tipster del settore hanno infatti pubblicato diverse immagini, come quelle che vedete in calce all’articolo, riguardanti una presunta presentazione del foldable Galaxy Z Fold 3. Secondo BuKarpiel e TheGalox_, il nuovo pieghevole del colosso sudcoreano dovrebbe giungere sul mercato dotato innanzitutto della S Pen, il cui supporto è vociferato sin da metà aprile 2021.

Con il passare dei mesi, a quanto pare, le prime indiscrezioni sembrerebbero essere state autentiche dato che le immagini parlerebbero chiaro: ci sarà la S Pen, ma c’è la possibilità che essa non si possa “nascondere” all’interno del telefono in uno scompartimento apposito. Di conseguenza, esattamente come per il Galaxy S21 Ultra lanciato quest’anno si tratterà di un accessorio opzionale da riporre in una custodia speciale esterna.

C’è però anche un’altra sorpresa molto interessante, ovvero la presenza di una fotocamera anteriore sotto al display. Anche questa possibilità non è una vera novità, dato che ne abbiamo già parlato lo scorso febbraio. In ogni caso, i render diffusi dai due succitati tipster mostrano chiaramente l’apparente assenza di un ritaglio per la fotocamera selfie, ergo si può dedurre che si tratterà di una implementazione simile a quella di ZTE sul top di gamma ZTE Axon 20 5G.

Si tratta certamente di una serie di voci particolarmente interessanti, che definirebbe la gamma di pieghevoli firmati Samsung come un dispositivo completamente premium e pensato per testare diverse funzionalità all’avanguardia, tutte in un singolo prodotto ad hoc. Ciononostante, rinnoviamo l’invito di prendere questi rumor con le pinze.

FONTE: Twitter
Quanto è interessante?
1