Galles: creatura di 8 metri trovata decomposta sulla spiaggia, ecco cos'è

Galles: creatura di 8 metri trovata decomposta sulla spiaggia, ecco cos'è
di

Non conosciamo ancora tutte le creature che popolano il mare, soprattutto quelle che vivono nei meandri degli abissi. Tuttavia, occasionalmente, i loro corpi deceduti si fanno trovare sulle spiagge, trasportati dalle correnti oceaniche dopo essere arrivati in superficie. Come in un caso recente successo nelle coste del Galles.

Capire quale animale si abbia davanti non è un'impresa certamente facile, poiché la maggior parte di questi corpi si trovano in uno stato di decomposizione avanzata. Così alcuni esperti dell'Environmental Conservation Organization hanno cercato di identificare i resti trasportati dalle correnti sulla spiaggia.

In collaborazione con il London Natural History Museum, gli addetti ai lavori hanno scoperto che si trattava di uno squalo elefante (Cetorhinus maximus). Quando vengono trovati animali morti in uno stato migliore, gli addetti ai lavori trasportano gli esemplari allo zoo di Londra, dove è possibile condurre un'autopsia per capire cosa li abbia uccisi.

In questo caso, ovviamente, è troppo tardi. Tuttavia, essendo lo squalo elefante una specie in via d'estinzione, gli esperti potranno studiare i resti per capire il motivo della sua morte. L'esemplare trovato, che si stima peserà da quattro a cinque tonnellate, è finito su una delle spiagge più remote del Galles, e i funzionari dell'Environmental Conservation Organization dovranno faticare un bel po' per dare il corpo agli scienziati.

Non è la prima volta che viene effettuata una scoperta simile.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
4
Galles: creatura di 8 metri trovata decomposta sulla spiaggia, ecco cos'è