GeForce Now inaccessibile a causa di un bug: NVIDIA promette un fix-lampo

GeForce Now inaccessibile a causa di un bug: NVIDIA promette un fix-lampo
di

Dopo l'ultimo aggiornamento di NVIDIA GeForce Now, che porta con sé l'upgrade gratuito di alcuni tier ad una GPU RTX 4080, in molti potrebbero aver deciso di dare una possibilità al servizio videoludico in streaming del Team Verde. Tuttavia, sembra che NVIDIA GeForce Now sia inaccessibile agli utenti a causa di un glitch.

Fonti estere come Tom's Hardware e e PiunikaWeb riportano infatti che un glitch ai sistemi di verifica delle mail degli utenti dei servizi NVIDIA sta bloccando il loro accesso a importanti servizi dell'azienda, come il già citato GeForce Now e GeForce Experience. Ciò significa che chi possiede un abbonamento per la piattaforma di gaming in streaming non può accedervi, almeno per il momento, e che alcuni giocatori su PC non possono aggiornare i driver della propria scheda video.

Pare comunque che NVIDIA stia risolvendo il bug in queste ore. Alla base del problema vi sono i sistemi di sicurezza dei due servizi: il Team Verde, infatti, richiede la ricezione di un codice di conferma via mail ad ogni login, in modo da avere la certezza che l'utente loggato sia effettivamente il proprietario dell'account. Sfortunatamente, con i servizi di verifica via mail non funzionanti, sembra che ora nessuno possa accedere a GeForce Now e GeForce Experience.

Un post su Twitter di NVIDIA Customer Care spiega comunque che "il nostro team sta investigando un problema che impedisce l'invio delle mail di verifica di NVIDIA. Ci scusiamo per l'inconveniente e per qualsiasi disagio esso possa causare. Vi daremo ulteriori informazioni non appena possibile". Il danno appare comunque più limitato su GeForce Experience, poiché gli utenti possono pur sempre scaricare i propri driver manualmente; su GeForce Now, invece, il bug ha causato un'interruzione del servizio per molti giocatori.

Sempre nelle scorse ore, comunque, un altro tweet informa che la situazione sta lentamente tornando alla normalità: il flusso delle mail di verifica è ricominciato correttamente, anche se il Customer Care di NVIDIA conferma che "stiamo comunque subendo alcuni ritardi. Vi ringraziamo per la vostra pazienza mentre continuiamo a lavorare sul problema".

Quanto è interessante?
2