General Motors: i test per le automobili autonome a Manhattan nel 2018

di

General Motors dà l’ennesima spinta alla propria sperimentazione per le automobili a guida autonoma. Il gruppo americano, infatti, ha annunciato che inizierà la prima fase di sperimentazione per le strade di New York nel corso del prossimo anno.

“I test a New York accelereranno la tabella di marcia per la distribuzione e vendita di automobili a guida autonoma su larga scala. New York è uno dei luoghi più densamente popolati al mondo e ci offre tante possibilità per testare il nostro software in situazioni insolite, il che vuol dire che saremo in grado di migliorarlo ad un tasso più veloce del previsto” ha affermato Kyle Vogt, l’amministratore delegato di Cruise Automation.

Le prove saranno limitate ad una zona di cinque miglia quadrate di Lower Manhattan, e dovrebbero cominciare nel corso del 2018, sebbene al momento ancora non sia nota la data dell’inizio di questi test. Come precisato da molti, però, la normativa prevede che sul sedile del passeggero ci sia comunque una persona fisica, pronta a prendere il controllo della vettura.

FONTE: TechRadar
Quanto è interessante?
3