Le invenzioni di Nikola Tesla che hanno rivoluzionato la società? Scopriamole

Le invenzioni di Nikola Tesla che hanno rivoluzionato la società? Scopriamole
di

Nikola Tesla è stato un fisico, ingegnere e inventore strabiliante, promotore di incredibili innovazioni che tutt’oggi contraddistinguono la nostra società. Il suo lavoro, data la natura pionieristica al limite del profetico, lo ha proiettato nell’olimpo degli inventori con l’appellativo di “Uomo che ha inventato il ventesimo secolo”.

Stiamo parlando di uno studioso dalla mente eccelsa, seppur incline all’eccentricità. Ha vissuto una vita travagliata, durante la quale non riuscì mai a trovare la fortuna che il suo genio avrebbe meritato, pur avendo all’attivo circa 300 brevetti. Tra questi troviamo motori, misuratori, oscillatori elettrici e il trasformatore ad alta tensione, conosciuto con il nome di Bobina di Tesla.

Il suo lavoro ha aperto la strada ad una serie di innovazioni tecnologiche in svariati settori, che vanno da quello radio, televisivo, automobilistico e robotico fino a quello per cui è più noto, ovvero il campo dell’elettromagnetismo. È stato un inventore così prolifico in vita che tutt’oggi alcune delle sue invenzioni sconosciute vengono alla luce riscuotendo successo nella comunità scientifica.

La sua scoperta più nota è di certo la corrente alternata, grazie alla quale la nostra società è riuscita a progredire in una misura impensabile. Da questa innovazione, infatti, sono state distillate le basi del motore elettrico a corrente alternata e le linee di distribuzione elettrica. L’efficienza di questa tipologia di corrente sta nella sua limitata dispersione energetica, soprattutto a grandi distanze, e nell’alta potenza, permettendo una grande redditività energetica.

Questo tipo di corrente rappresentò un forte stimolo alla nascita della seconda rivoluzione industriale, plasmando la società dei consumi, che , forte di questa nuova energia dalle alte prestazioni, poté conoscere un’era di sviluppo senza precedenti. La sua corrente alternata gli permise di prevalere nella “guerra delle correnti”, una competizione per il controllo del mercato dell'energia elettrica che rese famosa la rivalità contro Thomas Edison e la sua corrente continua.

Un altro suo importante lavoro è quello svolto sulla trasmissione senza fili tramite onde radio, antesignana della moderna tecnologia wireless e della connessione senza fili, che ormai collega il mondo intero. Questo suo lavoro trovò il suo apice nella costruzione della Wardenclyffe Tower. La torre aveva lo scopo di trasferire l’energia elettrica, trasmettere programmi radiofonici e consentire telefonate inter-atlantiche senza l’utilizzo di fili.

Anche se gli ultimi anni della sua vita hanno avuto il risultato di creare una serie di false credenze e dicerie sul brillante scienziato, alimentando quell’alone di mistero e leggenda che avvolge la sua figura, egli resta a tutti gli effetti una delle menti che ha maggiormente segnato il futuro del mondo.

FONTE: History
Quanto è interessante?
14