Genius accusa Google di aver rubato i testi delle canzoni: chiesto un risarcimento

Genius accusa Google di aver rubato i testi delle canzoni: chiesto un risarcimento
di

Dopo le accuse dello scorso Giugno, Genius ha annunciato di aver intentato causa contro Google, che secondo la piattaforma di condivisione testi avrebbe copiato i propri contenuti per implementarli nei risultati di ricerca.

Ad essere accusata è anche la società controllata da Big G, LyricFind, che avrebbe estratto i testi dalle pagine di Genius, i quali poi sarebbero stati utilizzati nel motore di ricerca.

Genius basa le proprie accuse sull'utilizzo di una filigrana unica, che avrebbe implementato nei testi e che ha permesso ai propri sistemi di riconoscere la copia. La filigrana prevede l'alternanza degli stili degli apostrofi che sono scritti in rosso nel Codice Morse. Grazie a queste prove, la società ha intentato causa contro il colosso di Mountain View per quello che definisce un "comportamento anticoncorrenziale", ed ha chiesto 50 milioni di Dollari di risarcimento.

Lo scorso giugno Google in un post pubblicato sul proprio blog ufficiale aveva allontanato le accuse affermando che il sistema non esegue la copia da altri siti web dei testi per implementarli nei propri servizi, "i testi vedete nelle caselle di informazioni nei risultati di ricerca provengono direttamente dai fornitori di contenuti di testi e sono aggiornati automaticamente quando ne riceviamo di nuovi".

A tali dichiarazioni aveva fatto eco il responsabile di Genius, Ben Gross, il quale aveva affermato che "Google sono due anni che è a conoscenza di questa pratica, che è ingiusta ed anticoncorrenziale".

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
3