Il Gigante, il Moai alto 22 metri incompiuto dell'Isola di Pasqua che è un mistero

Il Gigante, il Moai alto 22 metri incompiuto dell'Isola di Pasqua che è un mistero
di

L'isola di Pasqua è famosa per i suoi Moai, dei testoni di pietra molto caratteristici. Ce ne sono tantissimi, ma El Gigante doveva essere il più grande di tutti, alto 22 metri e pesate 182 tonnellate. Il "doveva essere" non è stato messo a caso, perché la scultura non è mai stata completata... ma per quale motivo?

La causa non è conosciuta. Secondo gli esperti è possibile che gli ingegneri dell'Isola di Pasqua non siano stati in grado di spostarlo a causa delle sue dimensioni sbalorditive. Le figure umane monolitiche simboleggiano gli spiriti di capi e antenati di alto rango che vivevano nell'isola di Pasqua primordiale.

Sono davvero tante le storie sui Moai. Si pensa che gli abitanti dell'isola usassero le statue come "contenitore" di uno spirito sacro ed erano rivolte verso il paese come se vigilassero sulle persone che vi abitavano. Un'eccezione sono le sette statue di Ahu Akivi che, invece di sorvegliare il paese, si affacciano verso il mare. Secondo una leggenda, le sette statue rappresentano sette uomini che aspettavano continuamente l'arrivo del loro re.

El Gigante dell'Isola di Pasqua è stato lasciato incompiuto per una serie di possibili ragioni. Potrebbero essere perfino state riscontrate inclusioni nella roccia, a causa delle quali gli intagliatori abbandonarono la statua parziale e ne iniziarono una nuova. Inoltre, la statua sarebbe stata difficile, se non impossibile, da portare a termine, considerando che sarebbe complicato crearla anche per la tecnologia moderna.

Insomma, molto probabilmente non sapremo mai la verità.

Quanto è interessante?
4
Il Gigante, il Moai alto 22 metri incompiuto dell'Isola di Pasqua che è un mistero