Gli astronomi hanno scoperto la supernova più antica dell'Universo

di

Una squadra internazionale di astronomi guidati dall'Università di Southampton ha confermato la scoperta della supernova più lontana mai rilevata: un'enorme esplosione cosmica avvenuta circa 10.5 miliardi di anni fa. Una scoperta sicuramente interessante.

La supernova, denominata DES16C2nm, è stata rilevata dal Dark Energy Survey (DES), gruppo frutto di una collaborazione internazionale per scoprire di più diverse centinaia di milioni di galassie. Si tratta della più antica supernova mai scoperta. Pensate, che gli astronomi pensano che l'Universo abbia 13,8 miliardi di anni.

Una supernova è l'esplosione di una stella alla fine del suo ciclo vitale. DES16C2nm è classificata come supernova superluminosa (SLSN), la classe più brillante e più rara, scoperta per la prima volta dieci anni fa.

L'autore principale dello studio, il dott. Mathew Smith, dell'Università di Southampton, ha dichiarato: "È elettrizzante essere parte del gruppo che ha scoperto la più antica supernova conosciuta. DES16C2nm è estremamente distante, estremamente luminosa ed estremamente rara, non proprio il genere di cose che scopri ogni giorno come astronomo. [...] La luce ultravioletta di SLSN ci informa della quantità di metallo prodotto nell'esplosione e della temperatura dell'esplosione stessa, entrambi elementi chiave per capire quali sono le cause che guidano queste esplosioni cosmiche".

"Ora sappiamo come trovare questi oggetti a distanze ancora maggiori, stiamo attivamente cercando altri di loro come parte del Dark Energy Survey", ha dichiarato il coautore dello studio, il professor Mark Sullivan, anch'egli dell'Università di Southampton.

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
9
Gli astronomi hanno scoperto la supernova più antica dell'Universo