Gli insetti rischiano di estinguersi definitivamente ed è un problema

Gli insetti rischiano di estinguersi definitivamente ed è un problema
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Fino ad oggi gli studi rivolti all'estinzione delle specie animali hanno sempre privilegiato i grossi animali, più semplici da monitorare. Più difficile avere una panoramica sulle altre forme di vita, a partire dagli insetti. Oggi uno studio su vasta scala ha fatto emergere una prospettiva a dir poco angosciante.

Oltre il 40% delle specie appartenenti al mondo degli insetti si stanno decimando a vista d'occhio, con una decrescita delle rispettive popolazioni particolarmente vertiginosa. Un terzo è a rischio estinzione. Il rateo di estinzione, spiega il The Guardian, è di otto volte più rapido di quello registrato per mammiferi, uccelli e rettili.

La popolazione complessiva degli insetti sta crollando del 2.5% ogni anno, con la conseguenza che entro un secolo da oggi una grossa parte del mondo degli insetti potrebbe estinguersi definitivamente.

Le conseguenza di una radicale scomparsa degli insetti sarebbero devastanti: impollinazione, catena alimentare di altri animali più grossi, gli insetti hanno un ruolo fondamentale all'interno del nostro ecosistema.

Dati allarmanti ci arrivano dalla Germania e dal Porto Rico, ma il fenomeno sarebbe globale. Mirino puntato contro l'industria alimentare e, in particolare, contro la produzione agricola: "o cambiamo il modo in cui produciamo il cibo, o o gli insetti incontreranno l'estinzione in poche decine di anni", si legge nella ricerca pubblicata sul Biological Conservation.

"Il calo del 2.5% della popolazione di insetti negli ultimi 25/30 anni è scioccante", ha detto al The Guardian Sanchez-Bayo. "È molto rapida, significa che tra dieci anni avremo un quarto degli insetti in meno, in 50 anni solo la metà di quelli che ci sono oggi, e tra 100 anni non ce ne sarà rimasto nessuno".

A catena, l'estinzione degli insetti potrebbe portarsi dietro anche altre specie: rettili e uccelli, ad esempio, che vedrebbero scomparire una delle loro principali fonti di sostentamento.

Immagine in apertura via The Guardian.

Quanto è interessante?
12