Gli investitori Apple vorrebbero l'acquisto di Tesla

di

Con l'ingresso nel settore degli indossabili ormai divenuto ufficiale, gli investitori di Apple guardano già al futuro. Secondo quanto trapelato da una riunione degli azionisti tenuta nella giornata di ieri, molti dei principali investitori della società di Cupertino avrebbero esplicitamente chiesto a Tim Cook di acquistare Tesla. L'amministratore delegato ha risposto dicendo che “al momento non abbiamo alcun rapporto con loro. Mi piacerebbe che le vetture Tesla supportino CarPlay, che è già impiegato in tutti i principali marchi del settore automobilistico” ha affermato il CEO, che poi ci ha scherzato su rispondendo alla domanda con un'altra questione: “è stato un buon modo per evitare la domanda?”.

Una risposta che è servita a poco, dal momento che poco dopo un altro investitore ha preso la parola ed ha affermato che la Tesla Model S è stata la cosa che l'ha eccitato di più da quando ha prenotato il primo Mac, nel 1984. Anche in questo caso la risposta dell'amministratore delegato è stata ironica: “fammi pensare ad un altro modo per non rispondere a questa domanda. Siamo molto concentrati su CarPlay” ha affermato Cook con un sorriso stampato sulla faccia, per poi parlare anche dell'interfaccia per automobili, che ha l'obiettivo di fornire un'esperienza di guida innovativa e moderna.
Le analogie tra Apple e Tesla sono tante, a partire dall'amministratore delegato Elon Musk, che più volte è stato accostato al fondatore Steve Jobs per la sua mania per i dettagli e la passione per il design. 

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0