Gli smartphone potrebbero essere in grado di rilevare il cancro agli occhi

di

Il Retinoblastoma è un raro tipo di cancro all'occhio che colpisce principalmente i bambini piccoli. Questo si sviluppa come un tumore della retina, ma la diagnosi può essere effettuata in maniera semplice, addirittura attraverso uno smartphone. 

I bambini che hanno questa malattia, infatti, hanno spesso un bagliore bianco nell'occhio quando vengono fotografati con il flash attivo. E' il caso di una mamma, Julie Fitzgerald, che ha salvato la vita del figlio di due anni, Avery, proprio attraverso questo modo.
Quando l'ho fotografato ed ho visto l'immagine ho avuto nello stomaco la sensazione che mio figlio aveva qualcosa che non andava nel suo occhio” racconta ad ABC News Julie, la quale afferma di aver visto nello scatto delle macchie strane nell'occhio del figlio, a cui è stata diagnosticata la malattia. Purtroppo Avery ha perso l'occhio, ma non ha subito altri danni.
L'oculista Michael W. Stewart della Mayo Clinic afferma che attualmente il retinoblastoma è curabile, ma prima di passare alla diagnosi c'è bisogno di esami accurati in quanto sebbene i cellulari siano in grado di rilevare la malattia, non sono comunque una fonte completamente attendibile.
Le telecamere sono però molto efficaci e sono state anche inserite in una campagna pubblicitaria volta a sensibilizzare le persone in merito a questo grave e raro tipo di tumore. 

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0