Gli smartwatch Android Wear più datati non saranno aggiornati alla versione 2.0

di

Google, ufficialmente, non ha ancora svelato i requisiti hardware minimi di Android Wear 2.0, ma a quanto pare alcuni orologi intelligenti non saranno aggiornati alla nuova versione del sistema operativo indossabile.

LG infatti ha annunciato di non avere alcuna intenzione di aggiornare l'originale LG G Watch, e lo stesso ha fatto Motorola con il primo Moto 360.
Lo stesso disinteresse è stato mostrato anche da Samsung, dal momento che il futuro non sembra essere roseo per il Gear Live.
A livello hardware, il Moto 360 non includeva delle specifiche certo esorbitanti, e l'LG G Watch utilizza lo stesso Qualcomm Snapdragon 400, presente in molti orologi basati su Wear. Come avviene di solito con gli smartphone Android, la scelta di rilasciare o no gli aggiornamenti è a discrezione dell'OEM.
Molti aggiornamenti di Android Wear, inclusa la versione 2.0, includono funzionalità che richiedono componenti hardware più avanzati, come il WiFi, gli altoparlanti interni, l'LTE e molto altro, che non erano richiesti al momento del lancio di tali orologi.

Quanto è interessante?
0