Gli Stati Uniti danno alla Germania l'ultimatum sulle apparecchiature Huawei

Gli Stati Uniti danno alla Germania l'ultimatum sulle apparecchiature Huawei
di

Continua la pressione da parte degli Stati Uniti sui propri alleati in merito all'utilizzo delle apparecchiature Huawei. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, il governo americano avrebbe chiesto alla nazione europea di estromettere i cinesi dai propri piani futuri, ed avrebbe anche un ultimatum.

Nello specifico, dagli USA è arrivato l'avvertimento che nel caso in cui la Germania non dovesse abbandonare Huawei, potrebbe perdere l'accesso ad alcuni servizi d'intelligence forniti dagli States.

Il Journal cita una lettera inviata dall'ambasciatore statunitense in Germania, in cui avverte il Governo che gli Stati Uniti sono pronti ad interrompere la condivisione di alcune informazioni d'intelligence qualora lo stato europeo non dovesse escludere Huawei dai bandi per l'infrastruttura della rete 5G di prossima generazione. Secondo il Journal la lettera si focalizza sulla sicurezza delle apparecchiature fornite da Huawei, e lascia intendere (ancora una volta) che il colosso cinese potrebbe favorire lo spionaggio da parte del governo locale.

Per la Germania una riduzione delle informazioni d'intelligence da parte degli USA potrebbe rappresentare un rischio importante per la sicurezza nazionale, oltre che a livello diplomatico in quanto incrinerebbe i rapporti tra le due nazioni. Ad oggi ancora non sembrano essere arrivate reazioni da Berlino, ma questa lettera arrivata da Washington potrebbe aprire nuovi scenari.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3