di

La tecnologia è oramai parte integrante della nostra vita, dal comprare un oggetto al prenotare una vacanza. In questo contesto, vanno molto di moda i comparatori di prezzo, quei portali che consentono di trovare l'offerta più conveniente. Un servizio ora attivo anche per le onoranze funebri.

Stiamo parlando della nuova applicazione Lastello, da "Last" e "Hello" ("ultimo saluto in inglese), sviluppata da una startup italiana. "L'idea [...] nasce quando, insieme con gli altri due co-founder, ci siamo resi conto che non c’erano startup o aziende innovative nel settore delle onoranze funebri, un settore così delicato eppure pieno di storie di poca trasparenza e speculazione. [...] Per questo, abbiamo sviluppato un servizio semplice, trasparente e geolocalizzato, per permettere di visualizzare le offerte delle agenzie più vicine" ha dichiarato Gianluca Tursi, CEO Service & User Experience Designer, ai microfoni del Corriere della Sera.

Da quando è approdata sul mercato, Lastello ha già realizzato oltre 10mila preventivi tramite 500 agenzie, per un totale di circa 1000 clienti. E' previsto anche l'arrivo di una funzionalità di messaggistica istantanea integrata con WhatsApp, in modo da dare la possibilità ai parenti e amici di organizzare il funerale.

Nel frattempo, gli svedesi hanno piani ben più ambiziosi: sviluppare un'intelligenza artificiale in grado di farci parlare con i morti. No, non stiamo scherzando: Fenix, agenzia funebre svedese, vuole utilizzare delle registrazioni della voce del defunto per inserirle nel suo sistema intelligente e consentire ai propri cari di parlarci anche quando la persona sarà nell'aldilà.

FONTE: Corriere
Quanto è interessante?
11

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Gli svedesi sviluppano un'IA per parlare con i defunti, in Italia il comparatore di prezzi