Gmail memorizza tutti i nostri acquisti, come accedere all'elenco

Gmail memorizza tutti i nostri acquisti, come accedere all'elenco
di

Google ha da sempre basato gran parte della propria attività sulla raccolta di informazioni di utenti e clienti, ecco perchè l'azienda non ha mai esitato a studiare nuovi metodi per ottenere più dati. Secondo quanto riportato sula CNBC, però, la compagnia di Mountain View avrebbe trovato un nuovo metodo per tracciare gli acquisti.

La popolare testata riferisce di aver trovato una pagina denominata "acquisti" in cui Google memorizza gli acquisti effettuati sulle varie piattaforme dal 2012 ad oggi, incrociando i dati con quelli memorizzati in Gmail.

La pagina è accessibile tramite questo indirizzo e, come si può vedere, è presente una lista completa degli acquisti completati sulle varie piattaforme utilizzando l'email di Google.

Nelle FAQ ufficiali il motore di ricerca sottolinea che l'elenco è visibile solo dagli account con cui si effettua il login, ma afferma che si tratta di uno strumento studiato per "visualizzare tutti i tuoi pagamenti, prenotazioni ed abbonamenti in un unico posto".

Infatti, cliccando su uno degli acquisti, è possibile ottenere tutte le informazioni del caso, tra cui il subtotale, le spese di spedizione, l'indirizzo di consegna, la data ed orario in cui è stato effettuato ed anche il metodo di pagamento utilizzato, con tanto di tempo di evasione.

Google consente anche di rimuovere i vari elementi dall'elenco.

FONTE: cnbc
Quanto è interessante?
4