Google accenderò la sua centrale geotermica sperimentale ed è rivoluzionaria

Google accenderò la sua centrale geotermica sperimentale ed è rivoluzionaria
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Google ha acceso il motore di un progetto geotermico rivoluzionario. Questo impianto, realizzato in collaborazione con la società energetica Fervo, rappresenta un tassello fondamentale nel piano ambizioso dell'azienda di operare esclusivamente con energia priva di emissioni di carbonio entro il 2030.

Sebbene l'impianto fornisca attualmente solo 3,5 megawatt di energia, la vera novità risiede nelle tecniche sperimentali impiegate per sfruttare il potere della Terra. Queste tecniche, se confermate efficaci, potrebbero essere adottate su scala globale per fornire energia rispettosa del clima.

La costruzione di un impianto geotermico richiede solitamente la scoperta di un serbatoio naturale, dove il terreno è altamente fratturato e quindi più facile da perforare, permettendo l'accesso al calore interno della Terra.

Tuttavia, tali luoghi sono rari e difficili da individuare, e non sempre garantiscono una fonte di calore sufficiente, rappresentando un rischio costoso. Fervo, prendendo spunto dalle innovazioni dell'industria petrolifera e del gas nel fracking, ha sviluppato un metodo che non solo perfora verticalmente, ma, una volta raggiunta una certa profondità, anche orizzontalmente.

In seguito, il terreno viene fratturato ulteriormente con fluidi ad alta pressione. I tubi vengono poi posizionati e l'acqua pompata sottoterra, riscaldandosi attraverso il lungo canale orizzontale, prima di risalire in superficie per alimentare una turbina che genera elettricità.

Il sistema è a circuito chiuso, riutilizzando la stessa acqua per evitare sprechi. Con questo impianto ora operativo, il suo potenziale potrebbe rivelarsi una svolta per l'energia rinnovabile e priva di carbonio, permettendo l'installazione di impianti geotermici in luoghi precedentemente considerati impossibili. Attualmente, anche se gli Stati Uniti sono leader mondiali nella generazione di elettricità geotermica, solo sei stati, tra cui Nevada, California e Utah, dispongono di impianti geotermici operativi.

Google, per soddisfare le sue esigenze energetiche, si affiderà anche all'energia eolica e solare - la più economica della storia - settori in cui si considera un leader.