Google aiuterà gli sviluppatori a sviluppare applicazioni più accessibili

di

Lo sviluppo di un'applicazione non è certo facile, soprattutto in questo periodo in cui il mercato diventa sempre più affollato.

A ciò bisogna anche aggiungere che la quantità di contenuti presenti su una determinata applicazione è aumentata, il che rende l'interfaccia grafica sempre più ingombrante, un problema che viene amplificato ulteriormente per tutte quelle persone che hanno problemi visivi.
Per questo motivo, Google ha sviluppato un tool battezzato Accessibility Scanner, che è in grado di analizzare qualsiasi schermata per poi generare un rapporto in cui vengono elencate le parti da migliorare.
Le raccomandazioni possono includere delle modifiche alle dimensioni del testo, ma anche dei menù, pulsanti e tutto ciò che va ad impattare sulla navigazione.
Una volta installata l'applicazione, verrà visualizzato un pulsante blu che se cliccato innescherà una sorta di scansione.
Si tratta di un aspetto su cui sta puntando molto Google per rendere il Play Store ancora più competitivo.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0
Google aiuterà gli sviluppatori a sviluppare applicazioni più accessibili