Google annuncia 12mila licenziamenti, Pichai: "decisione difficile"

Google annuncia 12mila licenziamenti, Pichai: 'decisione difficile'
di

Con un post pubblicato sul proprio blog ufficiale, il CEO di Alphabet Sundar Pichai ha annunciato la decisione di tagliare il 6% della forza lavoro. Complessivamente, saranno licenziati 12mila dipendenti a livello mondiale, in una decisione definita dallo stesso numero uno “difficile”.

Pichai spiega che Alphabet ha già provveduto ad informare i diretti interessati negli Stati Uniti, mentre nel resto del mondo bisognerà attendere ancora qualche giorno in base alle leggi locali.

Questo significherà dire addio ad alcune persone incredibilmente talentuose con cui abbiamo lavorato duramente. Sono profondamente dispiaciuto per questo. Il fatto che questi cambiamenti avranno un impatto sulla vita dei Googler pesa molto su di me e mi assumo la piena responsabilità delle decisioni che ci hanno portato a questo punto” continua il CEO che cita la difficile situazione economica con cui stanno facendo i conti varie società (solo ieri Microsoft ha annunciato un round di licenziamenti).

Sono fiducioso delle enormi opportunità che abbiamo di fronte a noi grazie alla forza della nostra missione, al valore dei nostri prodotti e servizi e ai nostri primi investimenti nell'IA. Per coglierle completamente, siamo costretti a prendere delle scelte difficili” continua Pichai che indica una serie di misure che saranno messe in campo per sostenere i Googler licenziati.

Qualche giorno fa, sono anche iniziati i licenziamenti di Amazon, che ha tagliato 18mila posti di lavoro.

FONTE: Google
Quanto è interessante?
4