Google annuncia una miriade di novità gratuite per i Pixel: vediamole insieme

Google annuncia una miriade di novità gratuite per i Pixel: vediamole insieme
di

Giusto oggi è uscita la nostra recensione di Google Pixel 4 XL, smartphone che ci ha sorpreso in positivo sotto molti punti di vista. Ebbene, nelle ultime ore è arrivato un importante annuncio da parte di BigG, riguardante proprio gli smartphone di questa serie: ci sono molte novità software in arrivo!

In particolare, come potete vedere sul blog ufficiale di Google, l'azienda californiana ha promesso aggiornamenti più frequenti agli acquirenti dei Pixel, esprimendo la volontà di fornire maggiori funzionalità esclusive ai suoi smartphone. Vi ricordiamo che sui Pixel ci sono già delle possibilità interessanti, dalla modalità astrofotografia a Live Caption, passando per Motion Sense (con tanto di interazione con gli sfondi animati).

Parlando di quanto annunciato da Google nella giornata odierna, riportiamo di seguito le principali novità.

  • Nuove possibilità per Google Foto: possibilità di implementare il bokeh anche agli scatti effettuati senza modalità Ritratto.
  • Maggiori informazioni sulle chiamate dai numeri sconosciuti: probabilmente arriverà prima negli USA. Si tratta di una funzionalità che utilizza Google Assistant per ottenere informazioni in merito alle chiamate da numeri non presenti in rubrica.
  • Novità per Google Duo: ora l'applicazione riconosce il volto della persona che sta chiamando e lo mantiene al centro dello schermo anche se quest'ultima si muove. Duo può anche applicare una sorta di "modalità Ritratto" per mettere a fuoco al meglio il soggetto.
  • Modifiche minori: le conversazioni tramite VoIP vengono migliorate grazie a dei nuovi algoritmi in grado di rendere udibile la voce anche quando la connessione non è delle migliori, cercando di prevedere il suono successivo. Piccole migliorie anche per la schermata Benessere digitale e per la gestione della memoria. Aumenta la precisione del GPS sui Pixel 4, mentre su Pixel 3 e Pixel 3a arrivano Live Caption e l'applicazione Recorder. Sui Pixel 2 ora c'è la modalità Shhh.

Insomma, la società californiana sta continuando a introdurre funzionalità sui suoi smartphone e da ora sembra volerlo fare in modo più regolare.

FONTE: Google
Quanto è interessante?
5
Google annuncia una miriade di novità gratuite per i Pixel: vediamole insieme