Google cambierà il modo in cui Chrome vi mostra gli avvisi di sicurezza

di

Google ha intenzione di rivedere il modo in cui Chrome mostra gli avvisi di sicurezza. A partire da settembre, i siti che usano il protocollo HTTPS non determineranno più la comparsa del classico avviso "Sicuro" scritto in verde accanto alla barra dell'url; verranno quindi considerati sicuri di default.

Le cose cambieranno ancora a partire da ottobre, mese in cui è previsto il rilascio della versione 70 di Chrome, che vi mostrerà la dicitura in rosso "Non sicuro" quando si tenterà di inserire del testo in siti che non fanno uso dell'HTTPS.

Ma quali sono le motivazioni che hanno portato Google ad effettuare questo cambiamento? Secondo un portavoce dell'azienda la ragione è semplice: "Gli utenti dovrebbero aspettarsi che il web sia sicuro di default". Un traguardo più facile da raggiungere quando le informazioni relative alla sicurezza vengono mostrate alle persone in modo chiaro e semplice, addirittura minimale.

Ad ogni modo, Google dichiara che il protocollo HTTPS sta diventando sempre più economico e soprattutto più semplice da integrare ed utilizzare.

Una decisione che segue a distanza di qualche giorno le perplessità sulla sicurezza del browser scatenate da una serie di estensioni malevole, che avrebbero infettato più di 100.000 computer e rubato le credenziali d'accesso agli utenti.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1
Google cambierà il modo in cui Chrome vi mostra gli avvisi di sicurezza