Google cancella il suo pesce d'aprile per via della situazione legata al Coronavirus

Google cancella il suo pesce d'aprile per via della situazione legata al Coronavirus
di

Il pesce d'aprile di Google (o i pesci d'aprile, dato che a volte sono più di uno) sono un evento atteso ogni anno dagli appassionati con un po' di senso dell'umorismo, che non vedono l'ora di sapere quali strampalate idee sono venute in mente all'azienda di Mountain View. Tuttavia, quest'anno non si farà nulla.

Infatti, stando anche a quanto riportato da The Verge e Business Insider, la società californiana ha deciso di cancellare tutti gli "scherzi" previsti per la giornata del 1 aprile 2020, a cui manca meno di una settimana al momento della stesura di questa notizia. Il motivo è da ricercarsi nell'attuale situazione legata alle problematiche derivanti dal Coronavirus: Google vuole rispettare tutti i coinvolti.

In una e-mail interna ottenuta da Business Insider, si legge che l'azienda ha deciso di "prendere un anno di pausa da quella tradizione per rispettare tutti coloro che stanno combattendo la pandemia da COVID-19". "Il nostro più grande obiettivo in questo momento è quello di aiutare le persone, quindi abbiamo deciso di risparmiarci le battute per il 1 aprile del prossimo anno, che sarà sicuramente più luminoso di questo", ha continuato la società, invitando i propri team a cancellare tutti i "progetti" legati ai pesci d'aprile.

Se non sapete di cosa stiamo parlando, vi rimandiamo a questa notizia, dove abbiamo raccolto tutti i pesci d'aprile di Google dal 2002 al 2019.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2
Google cancella il suo pesce d'aprile per via della situazione legata al Coronavirus