Google Cardboard: in arrivo l'audio in 3D?

di

La divisione Cardboard di Google, che tra le altre cose supervisiona anche lo sviluppo della piattaforma per la realtà virtuale ed i software associati, nella giornata di ieri ha annunciato l'aggiornamento per l'SDK che consentirà agli sviluppatori di integrare “l'audio spaziale” nelle loro app.

Lo Spatial Audio, o audio binaurale o audio 3D, è stato progettato per passare da un canale all'altro a seconda della posizione della testa dell'utente in modo tale da creare un'esperienza quanto più coinvolgente possibile. Le nuove SDK per Cardboard inoltre permetteranno agli sviluppatori di emulare anche le dimensioni del suono, e non solo la posizione. Il tutto utilizzando le CPU degli smartphone associati in quanto. Questo annuncio dimostra ancora una volta come Google voglia puntare sul mercato dei visori, come confermato anche dal fatto che nella giornata di ieri ha nominato nuovo capo del ramo aziendale per massimizzare gli sforzi.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0