di

A un mese esatto dal lancio di Google Chrome 94, il colosso di Mountain View ha ufficialmente reso disponibile la versione successiva Chrome 95. Non ci sono tante novità interessanti come nel caso di Chrome 94, ma troviamo comunque elementi inediti progettati per migliorare la produttività degli utenti.

Come possiamo leggere dal blog ufficiale di Big G, una delle novità più importanti riguarda la API URLPattern. Basata su framework già esistenti, il suo compito è quello di standardizzare la sintassi del routing per semplificare la sua esecuzione. In parole povere, con essa si punta a rendere più comprensibile e uniforme il codice alla base della navigazione in rete. Altra novità è l’API EyeDropper per app Web e PWA, dedicata principalmente allo sviluppo di editor di immagini con selettori di colore. Anche in questo caso, si tratta di un’API pensata per offrire una soluzione universale agli sviluppatori.

Ci sono novità più tangibili per l’utente medio? Come specificato da titolo, una di esse è la nuova funzione di conferma per pagamenti sicuri, basata sullo standard WebAuthn. Al classico popup che spunta quando si deve confermare una transazione online, ora si aggiungeranno ulteriori funzioni e requisiti di autenticazione. Si tratta di un’ulteriore misura di protezione degli utenti che dovrà essere implementata da banche e commercianti, ma che quando sarà diffusa risulterà estremamente utile.

Infine, a quanto pare gli sviluppatori di casa Google hanno introdotto ufficialmente la possibilità di salvare i gruppi di schede dopo la fase di test avviata lo scorso agosto. Chi non vuole perdere le schede aperte durante una sessione, così da riaprirle in seguito, ora potrà cliccare un semplice interruttore e salvare i gruppi di schede.

Tutto ciò sarà possibile su Google Chrome 95 innanzitutto su Desktop, dove ha ottenuto la versione stabile. Su smartphone Android, invece, arriverà soltanto nel corso delle prossime settimane.

Sempre a proposito di Big G, la società ha svelato tutti i dettagli sul malware Cookie Theft, importanti da sapere per evitarlo.

FONTE: Google
Quanto è interessante?
1