Google Chrome, il logo poteva essere molto diverso: ecco tutte le icone scartate

Google Chrome, il logo poteva essere molto diverso: ecco tutte le icone scartate
di

Google ha cambiato l'icona di Chrome a febbraio, con un cambiamento minuscolo al punto da sembrare impercettibile. Il logo, infatti, è rimasto praticamente lo stesso, ma ora non ha più ombre e vanta colori leggermente più nitidi. Incredibilmente, però, il cambiamento introdotto con Chrome 100 arriva dopo anni di prove e di test.

Un post sul blog di Google, in particolare, ha permesso al Web Designer Thomas Messenger di spiegare che dietro al minuscolo cambiamento apportato con la centesima versione del browser ci sono stati vari tentativi di rivoluzionare completamente l'estetica di Chrome e del suo logo.

Nello specifico, Messenger spiega che "nella fase preliminare, abbiamo provato tantissime idee diverse: arrotondare gli angoli, cambiare le geometrie, separare o meno i colori con delle righe bianche. Abbiamo anche tentato opzioni che si allontanavano molto dalla forma complessiva che abbiamo usato negli ultimi 12 anni".

Come potete vedere dall'immagine riportata in calce e condivisa dalla stessa Google, i loghi potenzialmente presi in considerazione sono stati molteplici, e tra questi ce ne sono alcuni davvero particolari: uno, per esempio, doveva essere completamente rosso con un gradiente tendente al nero, mentre un altro doveva dire addio alle forme tradizionali per un design più minimale e squadrato.

Dietro a ogni ipotesi c'era un'idea precisa: per esempio, l'icona rossa con gradiente doveva adattarsi ai colori tonali di Mozilla Firefox. Alla fine, comunque, Google avrebbe deciso di optare per la soluzione più "sicura", modificando solo alcuni dettagli del logo di Chrome: Messenger spige infatti che "Sapevamo bene che i quattro colori di Google e la composizione circolare dell'icona erano ben riconosciuti da fan, perciò abbiamo deciso di non deviare troppo da questi ultimi".

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1
Google Chrome, il logo poteva essere molto diverso: ecco tutte le icone scartate